Architetto, studioso di materiali lapidei e collezionista

Specialista in antichità classiche e marmi colorati antichi, restauri, geoarcheologia, glittica e topografia antica...

Dario Del Bufalo, nato a Roma, si laurea (110 e Lode) in Architettura presso l’Università di Roma La Sapienza nel 1987 sotto la guida di Bruno Zevi. Ha lo studio con i fratelli architetti (Luca e Costantino) a Roma. È iscritto all’Albo Professionale degli Architetti di Roma e Provincia dal 1988.

E’ stato tra i curatori degli allestimenti di varie mostre ed eventi espositivi come la XLII Biennale di Venezia sezione Arte e Scienza (1986) alle Corderie sotto la direzione del Prof. M. Calvesi e della celebrata mostra sui marmi antichi ai Mercati di Traiano (2002) I marmi colorati della Roma imperiale.

Allievo del Prof. Raniero Gnoli (Marmora Romana 1971) per lo studio dei marmi colorati e dei materiali lapidei di cava romana. Con il Prof. Gnoli ha effettuato molte campagne di scavo e di survey per lo studio dei marmi antichi e delle cave romane in tutti i paesi di tradizione classica che si affacciano sul Mediterraneo.

Tra le sue ultime pubblicazioni: Murrina Vasa, (L’Erma di Bretschneider, Roma 2016); Porphyry (Allemandi Editore, Torino 2013), Marmorari Magistri Romani, (L’Erma di Bretschneider, Roma 2010); Studi di glittica, (L’Erma di Bretschneider, Roma 2009); Catalogo illustrato della glittica della Fondazione Santarelli (L’Erma di Bretschneider, Roma 2009); Marbres de couleur (Actes Sud, Paris 2004); Marmi colorati (Motta Editore, Milano 2003). >> VEDI TUTTE

Ha partecipato a diverse spedizioni archeologiche del CERDO di Milano (Centro per le ricerche del Deserto Orientale) con Alfredo e Angelo Castiglioni per le missioni a Berenice Pancrisia (Sudan) e per le indagini sulla scoperta dell’Armata perduta di Cambise (Egitto).

Ha insegnato per un decennio nella Facoltà di Beni Culturali dell’Università di Lecce (1998-2007) Storia delle tecniche architettoniche e dei materiali antichi, pubblicando il volume-dispensa Marmi antichi e pietre dure (Congedo Editore, Galatina 2000).

È stato Caposegrereria  del Sottosegretario di Stato Prof. Vittorio Sgarbi presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (2001-2002).

Ha curato interamente il restauro del Castello della Cecchignola a Roma e ha ripristinato gli ambienti antichi della residenza dei Papi Paolo V Borghese e Leone XII Della Genga (2004-2008).

Ha diretto con Folco Quilici il film L’Impero di marmo (Istituto Luce, Roma 2004) vincitore del premio della Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico.

È stato Presidente dell’Università dei Marmorari di Roma in occasione del VI Centenario della sua fondazione, festeggiato nel 2006 con una serie di studi, conferenze e pubblicazioni, curate da un apposito Comitato Nazionale del MiBACT.

Cura una rubrica mensile su “ll Giornale dell’Arte” : Bvfale Archeologiche.

Nessun commento

  1. […] di diverse epoche storiche, davvero pochi sono così ben conservati: è stato il padre di Giano, Dario Del Bufalo, rinomato architetto e specialista di marmi antichi, a battersi per salvarlo e a restaurarlo. […]

Lascia un commento